Serie D. Viareggio più cinico, al “dei Pini” il Finale si arrende: 2-0 il risultato

L'ingresso delle due compagini sul terreno di gioco. Fonte: SV Sport

Sembrava essere la giornata giusta per tornare alla vittoria, invece il Finale dovrà affrontare gli ultimi tre impegni stagionali ripartendo da quota 3o punti. Un Viareggio più cinico dei giallorossoblu nel primo tempo si porta avanti e nella ripresa chiude di giochi.

Eppure la partenza faceva ben sperare per i ragazzi di mister Buttu, autori di una prima mezz’ora di gioco nella quale le posizioni in classifica parevano essere opposte a quelle che sono in realtà. Possesso palla mirato a trovare lo spazio giusto tra le maglie della formazione bianconera, ordinata nel difendersi e ripartire con la rapidità dei suoi esterni, Chicchiarelli e Lamioni, con quest’ultimo autore di un paio di cross pericolosi a cercare bomber Vanni, controllato però a modo dalla difesa ospite. La prima vera occasione è però di marca finalese poco prima del quarto d’ora di gioca. Al 12′ De Martini scappa sulla destra, mette in mezzo per Capra, ma la conclusione del fantasista si infrange sul muro erto da Giovanelli, autore al 26′ di un altro provvidenziale intervento a salvaguardia della propria rete. Genta, che ci aveva provato al 20′ con una punizione da posizione defilata sulla sinistra calciata direttamente verso la porta di Cipriani, va al cross, preciso e potente al punto giusto per far giungere la sfera sulla testa di Vittori che colpisce a botta sicura ma trova l’opposizione del centrale toscano. Il ritmo di gioco resta alto, gli ospiti pressano sull’acceleratore ed i padroni di casa faticano a creare occasioni da rete senza cadere nella trappola del fuorigioco ma al 34′ trovano il vantaggio. Intervento dubbio in area di rigore su Scalia, capovolgimento repentino di fronte con Lamioni che trasforma il cambio gioco di Marinai in un assist per Vanni, che sul secondo palo deve solo appoggiare la sfera in rete. La prima frazione di gara regala un’ulteriore emozione, ma Capra al 39′ calcia alto il pallone del pareggio.

Ad inizio ripresa tocca ancora al Finale far sobbalzare i tifosi di casa. Il neo entrato Lala al 54′ ruba un pallone succulento ad un difensore viareggino e serve Vittori ma l’attaccante, autore di una prestazione generosa, affretta troppo la conclusione e calcia debole tra le braccia dell’estremo ospite. Non si rassegna però il Finale, che ci prova cercando di sfruttare un paio di calci piazzati trovando però la pronta resistenza della difesa casalinga asserragliata spesso nella propria area di rigore, e al 70′ arriva la beffa. Altra ripartenza, altra rete per le zebre. Stavolta tocca all’ex giovanili del Genoa Chicchiarelli accentrarsi dalla sinistra e far partire un bolide col destro su cui Gallo poco può. Il 2-0 è una mazzata da cui i giallorossoblu non riescono a rialzarsi creando nitide occasioni da rete. Il Viareggio controlla gli ultimi venti minuti e porta a casa la vittoria.

 

Per leggere la cronaca del match minuto per minuto su “www.svsport.it” CLICCA QUI


IL TABELLINO

VIAREGGIO (4-3-3): Cipriani; Pedruzzi, Giovanelli, Guidi, Mattei; Rustichelli (61′ Minichino), Marinai (89′ Baldassari), Papi; Lamioni, Vanni (61′ Guazzini), Chicchiarelli (72′ Andreani).

A disposizione: Carpita, Citti, Lazzoni, Cerri, Di Sacco

Allenatore: Bresciani

FINALE (4-4-2): Gallo; Scalia, Antonelli (76′ Visani), De Benedetti, Ferrara; Genta, Figone, Buonocore (50′ Lala), Capra (76′ Sfinjari); De Martini, Vittori.

A disposizione: Porta, Oxhallari, Farinazzo, Cavallone, Piu.

Allenatore: Buttu

Arbitro: Valentina Garoffolo di Vibo Valentia

Ammoniti: Lamioni, Pedruzzi (V) De Martini (F)