Il Finale piange la scomparsa di Mario Bosio e di Don Carlo

L’ASD FBC Finale si unisce al dolore della famiglia Bosio per la scomparsa all’età di 72 anni del caro Mario.

Dall’età di 17 anni aveva indossato la casacca giallorossa del Finale in quella che allora veniva chiamata Quarta Serie, corrispondente all’attuale Serie D, segnando 25 reti prima di passare per altre società della riviera savonese fino a chiudere la carriera con la maglia gialloblu della Finalborghese (5 presenze ed 1 rete).

Nell’esprimere cordoglio per la perdita di Mario, la società condivide anche il dolore della comunità finalese tutta per l’importante perdita di don Carlo Sciandra, scomparso la notte scorsa.

A lui, che ha dedicato la sua vita alla crescita più giovani dimostrando da sempre una grande disponibilità e sensibilità verso lo sport, legando il proprio impegno al Gruppo Sportivo Finalpia e a quel campetto nel rione di Pia che per molti ha rappresentato un luogo di ritrovo, di crescita e di sport, va il rispettoso saluto da parte di tutta la famiglia giallorossoblu