Definito il corpo tecnico del Settore Giovanile

Pochi giorni e tutta la macchina finalese, che da tempo lavora nel completamento dell’organico e nell’organizzazione della stagione 2019/20, sarà pronta ad accogliere tutti i giovani atleti che quest’anno hanno deciso di proseguire, o iniziare, il loro percorso di crescita sportiva e non con i colori del Finale.

A dirigere negli aspetti sportivi le squadre giovanili, dalla Juniores ai Piccoli Amici, sarà Vincenzo Sgambato. Un nome dal curriculum importante, con oltre cento presenze in Serie C, una laurea in Scienze Motorie ed in possesso del patentino UEFA C, prossimo ad affrontare il corso per il conseguimento del patentino UEFA B, per una stagione che tutta la società si aspetta essere di alto profilo.

Ad assisterlo nell’arduo compito di dirigere il “Finale che verrà” ci saranno Valter Parodi, nel ruolo di Responsabile del Settore Giovanile, e Maurizio Paroli, una vita dedicata ai giovani calciatori, che vestirà i panni del Responsabile della Scuola Calcio, dallo scorso anno riconosciuta come “d’Elite” dalla FIGC, che sarà coadiuvato da mister Luca Bussacchetti.

Di seguito l’elenco completo dei tecnici, tutti in possesso di certificati UEFA, che guideranno le varie leve:

Juniores Regionale (leve ’01-’02): Stefano Gaggero;
Allievi A (leva ’03): Gianluca Intili;
Allievi B (leva ’04): Giuseppe Porzio, vice Matteo Merlo;
Giovanissimi A (leva ’05): Roberto Decessi;
Giovanissimi B (leva ’06): Vincenzo Sgambato, vice Guido Cubilla;
Esordienti A (leva ’07): Gianfranco Canciani;
Esordienti B (leva ’08): Mario Pesce;
Pulcini A (leva ’09): Riccardo Vazzana, vice Fabrizio Lovo;
Pulcini B (leva ’10): Stefano Parodi;
Primi Calci (leve ’11-’12): Tommaso Odasso;
Piccoli Amici (leve ’13-’14): Massimo De Santis, vice Vivek Viglizzo.

Inoltre tutte le leve del Settore Giovanile potranno contare sul supporto di Stefano Ancona e Pietro Chalp, preparatori dei portieri della Prima Squadra e della Juniores, che cureranno la crescita dei giovani estremi difensori, e sul supporto di Monica Castiglioni per quanto riguarderà gli aspetti atletici.