Allievi 2004, goleada al Serra Riccò e Sanremese nel mirino. Vierci ne fa 3 e mette in guardia: “Domenica sarà una partita molto importante”

Dopo la battuta di arresto in casa della Sestrese, gli Allievi 2004 tornano subito a vincere travolgendo 7-1 il Serra Riccò. Ad aprire le danze è stato Renda, che ha finalizzato il calcio di rigore assegnato nella prima fase dell’incontro ma, sul finire del primo tempo, il Serra Riccò pareggia i conti portando così il parziale sul risultato di 1-1. Mentre il primo tempo è stato decisamente equilibrato, nel secondo tempo i ragazzi di mister Porzio hanno segnato un gol dopo l’altro arrivando al 7-1 finale, dominando su tutti i fronti, creando tante occasioni da rete e concedendo molto poco agli avversari.

Tra i marcatori della gara , assieme a Renda, Talka, Gagliano e Costantino, spicca il nome di Gianni Vierci, esterno offensivo proveniente dal Giappone: “Sono molto contento di questa tripletta, visto che è la mia prima in Italia e fare tre gol in una partita non capita tutti i giorni. Ma la cosa più importante come sempre è la prestazione di squadra – puntualizza Vierci – siamo cresciuti molto tecnicamente e soprattutto fisicamente, merito degli allenamenti di mister Porzio dove si prepara molto questo aspetto”.

Ambientarsi in un Paese con parecchie diversità, anche dal punto di vista culturale e comportamentale, rispetto a quello d’origine non è affatto facile, ma Vierci è stato accolto molto bene dai compagni di squadra: “Ho fatto subito amicizia con tutti, mi trovo in un bellissimo gruppo molto unito e che è sempre pronto ad aiutare nel momento del bisogno”. Inoltre il giovane giallorossoblu, dopo le prime sedute ad inizio preparazione, ha subito riscontrato alcune differenze nelle metodologie di allenamento: “In Giappone non si lavora così tanto sulla forma fisica, infatti al primo allenamento qui a Finale ho faticato abbastanza -confessa Vierci- ma ora grazie a questa preparazione riesco a correre molto di più rispetto a prima”.

Domenica inizierà il girone di ritorno e a raggiungere al Borel i nostri ragazzi ci sarà la Sanremese, reduce da ottimi risultati: “È una partita molto importante -mette in guardia Vierci – affrontiamo una squadra che si trova a soltanto un punto sotto di noi; questo è un campionato molto aperto e quindi bisogna tenere alta l’attenzione e pensare volta per volta, e noi abbiamo in testa la gara di domenica per cercare di portare a casa i tre punti”.