Allievi 2004, buona la prima a Sanremo. Mister Porzio: “Ci sono le basi per fare bene”

La bellezza del calcio è che nessun risultato è scontato, non importa il blasone dell’avversario ma lo spirito con cui si affrontano le partite. Questa è la spiegazione per la vittoria degli Allievi 2004 contro la Sanremese, una delle squadre più forti del girone e che sicuramente farà un ottimo campionato, vista la loro indubbia qualità. Dunque non si poteva aspettare un risultato migliore, avendo anche tenuto la porta inviolata e, nelle amichevoli precampionato, era successo solo una volta contro l’Imperia.

Dopo pochi minuti dal fischio d’inizio Totaro è costretto a lasciare il terreno di gioco per via di un dolore al tallone, lasciando il posto a Gagliano. Quest’ultimo è entrato talmente bene in partita che, appena 10 minuti dopo, dopo aver dribblato la difesa avversaria deposita la sfera in rete portandoci così il vantaggio. La prima frazione si chiude con uno scatto fulmineo di Barducci, il numero 4 della Sanremese lo ferma con un brutto intervento: l’arbitro non ha dubbi, cartellino rosso e Sanremese in 10. Nella ripresa parte forte il Finale e, dopo una serie di azioni importanti, trova il raddoppio con Querce, servito perfettamente da Costantino autore di una lunga incursione sulla fascia. A 20 minuti dalla fine Bruni viene espulso dal direttore di gara per qualche protesta di troppo, si torna in parità numerica con i ragazzi di mister Porzio che si trovano a soffrire gli attacchi dei padroni di casa, ma il risultato resta invariato e i 3 punti li prende il Finale.

“Sono soddisfatto del risultato di oggi perché è contro un avversario di livello – commenta mister Porzio a fine gara – abbiamo giocato bene ma dobbiamo migliorare ancora certi concetti basilari per essere al massimo della forma.” A inizio preparazione il tecnico loanese aveva detto che, prima di esprimere giudizi sul gruppo, avrebbe dovuto aspettare le prime amichevoli e le prime partita che contano. Ora la domanda trova la sua risposta: ”Conoscendo meglio i ragazzi mi ritengo soddisfatto, si allenano tutti con impegno e sono sempre numerosi: ci sono le basi per fare bene”

La prossima gara di campionato sarà in casa contro il Molassana, che ha pareggiato con il Genova Calcio per 1-1. Non una partita semplice per i nostri ragazzi: “Ho sentito che è una delle squadre più forti del campionato – dice Porzio – quindi di conseguenza non sarà facile strappare dei punti. Dobbiamo allenarci bene in settimana per preparare al meglio questa partita, tenendo in considerazione l’assenza di Bruni per squalifica e di Briozzo avendo quindi due difensori centrali in meno.”