Allievi 2003, un Finale corsaro vince a Cairo. Ciravegna evidenzia la ripresa: “Secondo tempo decisivo per il risultato”

È una vittoria importante per gli Allievi 2003 quella arrivata domenica scorsa, in trasferta contro la Cairese. I ragazzi di mister Ciravegna, dopo aver giocato un brutto primo tempo, hanno disputato un’ottima ripresa ribaltando il risultato, grazie alle reti di Alessi e Risso.

L’ex tecnico, tra le altre, di Albenga e Cervo, analizza una gara a luci ed ombre: “Più della vittoria, che ovviamente dà morale e rinforza quanto dico ai ragazzi, è la prestazione del secondo tempo ad essere importante e decisiva – sottolinea Ciravegna – abbiamo tanto da migliorare e non possiamo sederci sui 2 goal fatti”.

Per mister Ciravegna non è ancora il tempo di fare il primo bilancio, ma qualche idea sulla rosa sembra essersela già fatta: “Sono con questo gruppo da 10 giorni e non posso, e soprattutto devo, dare giudizi definitivi – premette Ciravegna – per quello che ho potuto vedere, sono ragazzi con voglia di fare, forse un po’ frenati da qualche risultato non consono alle aspettative iniziali. Non avremo forse la qualità delle prime del campionato, ma sono sicuro che potremo rendere la vita difficile a tutti con l’atteggiamento del secondo tempo di domenica”.

Ora è tempo di preparare la partita contro una delle prime della classe, la Sampierdarenese: “Si trovano tra i primi posti, hanno molti punti più di noi ma se ci fermassimo a questo, non sarebbe nemmeno da andare a Genova – dice Ciravegna – sono sicuro che ripetendo la settimana di lavoro scorsa, con la stessa intensità, potremmo dire la nostra; questo vuol dire fare passi in avanti a livello fisico, tattico ma soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento. Il risultato che mi interessa è questo, poi ovviamente fare punti non ci fa schifo”.